10
lug
2017
26

Surf in Australia: Bendalong

Le spiagge di Bendalong si trovano a 220 km a Sud di Sydney. Ci si arriva guidando sulla Grand Pacif Drive che attraversa il Royal National Park.

Schermata 2016-02-12 a 12.18.16

La Grand Pacific Drive è uno dei tratti di strada più spettacolari d’Australia e del mondo, grazie ai panorami mozzafiato che si vedono lungo la costa e al parco nazionale dove la natura fa da padrona. Non ci sono strade migliori di questa per dare il benvenuto a chi intraprende un “road trip” in Australia.

Schermata 2016-02-12 a 12.20.23L’area intorno a Bendalong è molto selvaggia e vi farà sentire subito di essere in Australia, grazie ad una ricca concentrazione di animali locali, come canguri, wombat, possum. La cittadina di Bendalong è molto piccola e principalmente popolata da australiani in vacanza. La struttura più grossa è il Camping che si trova sulla punta della costa ed è immerso nella natura, con accesso diretto alla spiaggia.

Schermata 2016-02-12 a 12.21.27

Avrete la possibilità di campeggiare, surfare e svolgere le vostre attività preferite trovandovi immersi in un ambiente naturale che solo un continente come l’Australia è in grado di offrire.

Il camping è il bendalong point turist park, noto per l’incredibile presenza di numerosi canguri che non hanno timore di avvicinarsi ai turisti e alle loro tende. Il camping, ben attrezzato, offre zone dove si può pernottare stando isolati dalle strutture, dando l’impressione di essersi accampati in una vera e propria area naturale. Ideale per surfisi con spirito di avventura e in cerca di onde deserte.

Questo è quello che Bendalong offre: onde incredibili, fauna australiana, accampamenti immersi nella natura con accesso al mare e fuoco sulla spiaggia sotto un cielo stellato.

Schermata 2016-02-12 a 12.24.21La città  più vicina è Ulladulla, a 34 km a sud di Bendalong. Nowra, invece, si trova a 56 km a Nord di Bendalong, a circa 40 minuti di macchina.

Schermata 2016-02-12 a 12.27.11

SURF SPOTS

Green Island – Point con onde che frangono a sinistra. Onda lunga e potente ma non tubante. Rompe a 400 metri dalla spiaggia di Bendalong. Funziona con grosse mareggiate da N-E o S. Direzione del vento principalmente da N. L’onda rompe affianco a questo piccolo isolotto raggiungibile con bassa marea a piedi, non molto distante dal parcheggio. Onda adatta sia per le shortboards che per i longboards.

Bendalong Beach – Offre onde che frangono a destra e sinistra su un fondale sabbioso. Funziona anche con mareggiate piccole.

Sussex inlet - Ottime onde che frangono a destra e sinistra. Lo spot funziona anche con piccole mareggiate. Accesso alla spiaggia facile. Grossa predominanza di dune di sabbia.

Aussie Pipe – Uno dei reef breaks migliori d’Australia. Aussie Pipe, o Black Rock, offre un’onda tubante che frange a sinistra, che regge fino a 6 piedi d’altezza. A volte frange anche un’onda sulla destra, più corta ma sempre manovrabile. Spot adatto solo a surfisti esperti.

Schermata 2016-02-12 a 12.27.22

(Questi non sono gli unici spot nelle vicinanze ma sono quelli con le caratteristiche migliori)

ATTRAZIONI – Oltre ai bellissimi scenari paesaggistici di Bendalong, dietro il camping c’è una spiaggia, dove si può dare da mangiare alle mante.

Schermata 2016-02-12 a 12.27.22A mezz’ora di distanza a nord di Bendalong, prima di arrivare a Nowra, c’è la baia di Jervis Bay, che si estende da nord a sud per 15 km e ha un’ampiezza di 10 km. La cittadina principale è Huskisson, dalla quale partono escursioni per l’avvistamento dei delfini, per praticare immersioni e pesca e per esplorare le sue vaste acque.

Jervis Bay confina a sud con il Booderee National Park, una riserva costiera che presenta una natura intatta e selvaggia. L’area è di proprietà della comunità aborigena di Wreck Bay ed è sempre stato un luogo ricco di significato per la popolazione indigena dei Koori. La spiaggia più bella è Hyams Beach, famosa per essere nei guinness dei primati grazie alla sua sabbia considerata la più bianca al mondo.

Schermata 2016-02-12 a 12.27.32

 

——————————————————————————————————————

Articolo di Elena Bertolini. Le immagini presenti nel racconto sono di proprietà di Elena Bertolini © Copyright 2017

 

Salva

Salva

You may also like

Un inverno a Sydney: up and down the coast
Surf in Australia: Gold Coast
Surf in Australia: Byron Bay
Surf in Australia: Coffs Harbour

Leave a Reply