26
giu
2015
12

Onde Road – dalla città al mare

Siamo un gruppo di ragazzi con la passione per gli sport da tavola, soprattutto per il surf, ma abbiamo il grande problema di vivere nella frenetica Milano.

Come tutti quelli che abitano lontano dalle onde, da quando ci siamo avvicinati a questo sport abbiamo iniziato a spostarci, in Italia e anche sull’oceano. Del resto si sa, il surfista è un viaggiatore.

Da subito quindi abbiamo ritenuto lo svantaggio della distanza dal mare come un’opportunità e il surf è diventato un modo e un motivo per visitare posti meravigliosi e conoscere persone fantastiche. Da qualche mese abbiamo pensato di organizzare un collettivo senza scopo di lucro e di creare un punto di riferimento per il surf a Milano, Onde Road. Così da avvicinare le line up del mediterraneo, e non solo, sia al surfista con esperienza sia al curioso miscredente che avrebbe sempre voluto provare, ma credeva che il mare nostrum non avesse onde a prova di tavola. La nostra missione è lasciare il cemento dov’è, e giocare con la natura andando a surfare.

Il ritrovo è al benzinaio del centro commerciale Bonola a Milano, alle 7:00. Certamente presto, ma non è mai abbastanza presto quando si ha una voglia matta di infilarsi la muta e buttarsi in acqua con la propria tavola! Il viaggio è un’occasione per conoscere nuovi amici e ritrovare quelli che ormai sono diventati compagni d’onda, per parlare del più e del meno, scoprendo a volte di avere molte cose in comune oltre al surf e alla città.

Riuscire a creare un “habitat” così poco usuale e molto familiare, dove chiunque è libero di rilassarsi e passare una giornata lontano dal caos cittadino, dallo stress del lavoro, della scuola, per noi è veramente appagante. Per via della vicinanza, gli spot più bazzicati sono in Liguria, ma non disdegniamo l’avventura, lanciandoci alla volta di nuovi spot che, dopo studi e teorie discusse a tavolino, speriamo di trovare nelle condizioni ottimali. In questo modo, a volte scopriamo per caso o per fortuna posti nuovi e magici.

Una volta arrivati a destinazione, indossiamo le mute e prepariamo le tavole tra risate e rituali che servono a dare il meglio in acqua, ma anche a esorcizzare la giornata, ad esempio il riscaldamento con il “Saluto al Sole”, che come tutti i surfisti italiani sanno, soprattutto in inverno non è disposto a riscaldare le nostre uscite. In acqua poi, è una vera festa, tutti quanti ci incitiamo e supportiamo a ogni remata; c’è chi surfa in solitaria per migliorare onda su onda, chi canta, chi scherza, chi conosce nuove persone e ci si scambia consigli, tavole e storie. L’unica vera regola importante che abbiamo è avere rispetto del mare e delle persone che sono con noi, non importa a che livello siano, noi surfiamo per divertirci, senza dover dimostrare nulla a nessuno; e fino ad oggi questo nostro approccio spensierato, non ci ha mai creato problemi.

Ciò che più ci gratifica è il rientro, quando tutti sono stanchi dopo una levataccia seguita da una giornata in mare, ma contenti e con il sorriso: è in quel momento che siamo sicuri di fare qualcosa di buono, di aver intrapreso la giusta direzione. Quando chi porti con te, è soddisfatto e non vede l’ora di riunirsi al gruppo per la prossima surfata, hai la consapevolezza di aver creato qualcosa di nuovo e di bello. Questa è la vera anima di Onde Road Surf Collective!

Ovviamente essendo un collettivo, siamo sempre alla ricerca di nuove idee e persone che hanno voglia di far crescere questa insolita realtà di surf, infatti, oltre alle classiche giornate di surf, ormai ribattezzate “onderoad”, stiamo organizzando eventi e attività per diffondere sempre di più la nostra mentalità. Per tutti quelli che hanno voglia di conoscerci, ci si vede alla prossima mareggiata!

Racconto scritto da Onde Road , supervisionato da We Travel We Surf
Le immagini presenti nel racconto sono di proprietà di Onde Road © Copyright 2015

 

You may also like

Viaggiare in Messico: Onde per tutti i gusti!!!
Bali for dummies
Sognando la California
Video documentario di un’avventura in Marocco

6 Responses

  1. Valentina Zamboni

    Dovrebbe nascere in ogni città lontano dalle onde un’iniziativa del genere!! Bello! Bravi! …non è che c’è anche a Verona e non lo so?! Eheh

  2. Davide Giannini

    Ciao , mi chiamo Davide , vivo a Milano e mi sono avvicinato al surf da un qualche anno , anche se devo essere sincero con risultati altalenanti!…Ho letto la presentazione della vostra iniziativa e devo dire che sono molto interessato perché trovare compagni per uscite surfistiche anche in giornata non è facilissimo. Attendo vostre news

    1. OnDEroAD

      Ciao Davide, segui la nostra pagina FB Onderoad Surf Collective, li troverai tutte le nostre uscite e non solo: iniziative a Milano, Surf Trip in giro per il mondo e alle volte anche qualche sconto per acqusitare atrezzatura! A presto ;)

Leave a Reply